Animali selvatici

Parco Val Calanca
  • Parco Val Calanca
  • Natura e paesaggio
  • Animali selvatici

Nel 1955 è stato reintrodotto lo stambecco nella bandita federale di Trescolmen. Oltre ad esso nel perimetro del Parco Val Calanca è possibile vedere con una certa facilità  anche il cervo, il camoscio, l'aquila reale, il fagiano di monte o il francolino di monte e molti altri animali selvatici.

Ungulati

Lo stambecco fu reintrodotto con successo nella bandita federale di Trescolmen nel 1955. I capi provenivano dalla colonia del Piz Albris, sopra Pontresina. Attualmente la colonia di stambecchi in Val Calanca conta circa 200 capi e può essere considerata costante.

Fotos Mario Theus Palorma GmbH HQ 152

Gli effettivi di camoscio, come nel resto della regione alpina, da alcuni anni sono in costante diminuzione, a causa di diversi fattori tra i quali il cambiamento climatico e dell'habitat, nonché la concorrenza di altre specie.

Fotos Mario Theus Palorma GmbH HQ 014

Il capriolo è poco presente nel perimetro, ma da alcuni anni si sta osservando un aumento di questo animale, che soggiorna in zone della Val Calanca prima non frequentate.

Tra gli ungulati selvatici, il cervo è il più frequente e, anche in Val Calanca, gli effettivi sono in costante aumento. Anche il cinghiale ha già fatto la sua apparizione all'imbocco della valle.

Uccelli selvatici

Percorrendo la Val Calanca lungo la fitta rete di sentieri presenti, i canti degli uccelli accompagnano gli escursionisti. Gli incontri e i canti variano a dipendenza degli ambienti che si attraversano lungo i percorsi. Con un po' di fortuna è possibile osservare o sentire lo stiaccino, il torcicollo, lo zigolo giallo, la coturnice, il prispolone, il codirosso, il cuculo oppure ancora il fagiano di monte, la pernice bianca, il francolino di monte o, in alta quota, l'aquila reale. Le selve castanili di Giova, come in generale quelle della bassa Mesolcina, sono frequentate anche dall'upupa.

  • Partecipa alla realizzazione del parco!

    Partecipa alla realizzazione del parco!

    Gruppi di lavoro, piattaforma di discussione, sportello progetti, eventi informativi, diventare partner, sponsor, amici del parco e altri modi per partecipare alla costruzione del Parco Val Calanca!

    Maggiori informazioni

    Parco Val Calanca
  • L'Associazione

    L'Associazione

    L'Associazione Parco Val Calanca rappresenta l'ente promotore del parco ed è costituita dai Comuni coinvolti nel progetto.

    Maggiori informazioni

    Parco Val Calanca
  • L'amministrazione

    L'amministrazione

    L'amministrazione del parco ha sede ad Arvigo e rappresenta la parte operativa del candidato Parco Val Calanca.

    Maggiori informazioni

    Parco Val Calanca

Scopri il parco

La fauna

La fauna

Le aree protette

Le aree protette

Cave, pietre e massi

Cave, pietre e massi

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle attività del Parco Val Calanca!

Iscrizione

Iscriviti alla Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle attività del Parco Val Calanca!

Utilizzando il sito web www.parcovalcalanca.swiss accetti il nostro uso dei cookie e trattamento dei dati personali, per una migliore esperienza di navigazione.